Prodotti bocciati del periodo [HAIRCARE]

Buongiorno a tutti!
Chi non muore si rivede...
Ho questo post nelle bozze da una vita ma non mi decidevo mai a pubblicarlo. Come si ritorna sul blog dopo mesi e mesi di assenza? Non saprei!
Le domande sono sempre quelle... ne vale la pena? Li legge ancora qualcuno i blog?

Diciamo che poi ho avuto altri pensieri per la testa (vedi il mio ultimo post che risale a luglio) e chi mi segue su Instagram può immaginare... :)

Non ho smesso con la passione per skincare e haircare, un po' meno per il make up: questo mi ha stufato un po', devo dire la verità. E poi negli anni ho accumulato talmente tanta roba che mi basterà per un'altra vita. In più in giro vedo sempre le stesse cose e raramente acquisto qualcosa. L'ultimo acquisto vero e proprio risale a Luglio ed è stata la palette di Mulac "In my birthday suit", davvero stupenda e particolare.

Bando alle ciance parliamo anche di ciofeche per capelli. Ultimamente sto cercando di evitare accumuli per quanto riguarda prodotti per il viso, make up e tutto ciò che concerne la cura anche dei capelli.
Quindi voglio cercare di smaltire tutto quello in mio possesso ed è inevitabile imbattersi in prodotti totalmente FAIL. In questo caso parliamo di balsami e prodotti per lo styling.


Il primo balsamo bocciato è questo della nuova linea Ultradolce alla mandorla di Garnièr: non ho mai provato un balsamo così pessimo! Era da parecchio che non mi capitava di comprare un prodotto così inutile. Capelli disidratati? Ma dove? Questo ve li farà diventare più secchi di prima! Veramente è come non metterlo... Non idrata e non nutre, i capelli restano come prima se non peggio. Bocciatissimo.

Un altro balsamo bocciato è quello riparatore della linea Viviverde Coop: un po' meglio di quello Garnièr perchè un minimo ammorbidisce ma non così tanto. Una volta risciacquati i capelli non sono nutriti nè districati. Insomma, un altro balsamo inutile e inoltre puzza da morire!

Ho voluto sperimentare con nuovi prodotti per lo styling dei capelli ricci... Non l'avessi mai fatto! Ho voluto provare questa mousse fissante di Bioearth ma sono stati 12€ (ne costa ben 14!) buttati nel wc. E' davvero leggerissima, non definisce niente e anche lei è come non metterla. Io ho bisogno di prodotti a fissaggio forte e questa non aiuta proprio. Il bello è che nella descrizione c'è scritto "fissaggio forte". No comment! Quando la si applica, poi, sembra di avere i capelli insaponati.... :/ Bocciatissima.

Un altro prodotto che mi sembrava interessante è la nuova Maschera latte di Garnièr: io ho scelto quella al miele. Sinceramente? Senza infamia e senza loda. E' un normalissimo balsamo che costa pure di più perchè si tratta di una novità ma non fa assolutamente nulla. Nutre e districa pochissimo, davvero senza senso. Bah.

Questi sono gli ultimi bocciati che ho scovato nel mio stash... i vostri quali sono stati?

1 commento

  1. Uno dei miei bocciati più recenti e cocenti è il fondotinta conceal and define di Make up revolution, su cui nutrivo tante aspettative. Nel campo della skin care non mi viene in mente nulla di recente, certamente me lo ricorderò quando avrò già pubblicato il commento :D

    RispondiElimina

Fammi sapere cosa ne pensi, se ti va!

Pages